Cosa vedere durante la Milano Design Week 2024

Ecco una guida con tutte le tappe da non perdere durante la Milano Design Week 2024, quartiere per quartiere.

Tra Fuorisalone, Salone del Mobile e Milano Design Week, si fa presto a fare confusione. Noi per semplicità abbiamo voluto raccogliere in una breve guida cosa vedere durante questa edizione del 2024 della settimana milanese dedicata al design 😉

Brera

Famoso per la Pinacoteca e le sue stradine medievali, il distretto di Brera è uno dei quartieri più importanti durante la Milano Design Week. Anche quest’anno scommettiamo sul suo effetto wow raccogliendo alcune tra le installazioni più belle del quartiere.


The pattern of dreams

📍 Palazzo Clerici –  via Clerici, 5

Echi dal mondo

📍 Palazzo Orsini – via Borgonuovo, 11

Salus per Aquam

📍 Cortile D’onore – Palazzo Reale

II Magistretti inglese

📍 Fondazione Vico Magistretti – Via Bellini, 1

Transitions

📍 Castello Sforzesco – Sala dei Pilastri

Progetti per servire, i Castiglioni e la ristorazione

📍Fondazione Achille Castiglioni – Piazza Castello, 27

Livin’ Memphis

📍Memphis Milano Galleria – Largo Claudio Treves, 5

Cabana Magazine

📍Via Borgospesso, 8

5VIE

Il nome del distretto deriva dal fulcro della confluenza di Via di Santa Marta, Via del Bollo, Via Bocchetto, Via Santa Maria Fulcorina e Via Santa Maria Podone: 5VIE si trova a soli pochi passi dal Duomo e in ogni edizione della Milano Design Week fa parlare di se. Ecco allora quali installazioni vedere quest’anno.


L’Appartamento

📍Via Enrico Toti, 2

Nice to see you

📍Biblioteca Ambrosiana – Piazza Pio XI, 2

Oggetti Lenti

📍Via Santa Marta, 19

IN-WEAVE

📍Laboratorio Paravicini – Via Nerino, 8

Porno Chic – l’interior si sveste

📍Casa Ornella – Via Conca del Naviglio, 10

Stazione Centrale

Qui di seguito alcune tra le tappe da non perdere durante la Milano Design Week in zona Stazione Centrale. Nota bene: quest’anno oltre alle installazioni, la stazione stessa ci meraviglia con una grandissima mostra d’arte a cielo aperto dell’artista francese JR.


In progress – Dropcity

📍Via Giovanni Battista Sammartini, 30-60

Occupazione

📍Via Giovanni Battista Sammartini, 63

Porta Venezia

Conosciuto per i suoi meravigliosi palazzi Liberty, anche il distretto di Porta Venezia sta riuscendo a distinguersi sempre di più durante la settimana dedicata al design. Qui tutta la lista degli indirizzi da non perdere.


TP Apartment

📍Toiletpaper – Via Giuseppe Balzaretti, 8

Bar Unikko

📍Via Antonio Stoppani, 15

Capsule Plaza

📍Via Achille Maiocchi, 3

Making Sense of Color

📍Garage 21 – via Archimede, 26

Isola

Isola Design District si distingue per le sue mostre collettive dedicate al design sperimentale e con un occhio di riguardo alla sostenibilità.


Convey

📍Via dell’Aprica, 12

Around the Table

📍Via Luigi Porro Lambertenghi, 3

Solidified

📍Via Carlo Farini, 35

Tortona

Oltre che quartiere dedicato alla nightlife milanese, Tortona è anche la sede di spazi come il Mudec, Superstudio e Opificio 31, dove ogni anno si riuniscono tantissime installazioni interessanti.


1st – IKEA

📍Padiglione Visconti – Via Tortona, 58

Bruno Munari: Antropocene

📍Via Savona, 17/5

The Convivial Laboratory

📍Via Bergognone, 34

Alcova

Quest’anno Alcova sceglie come nuove location Villa Borsani e Villa Bagatti Valsecchi a Varedo, riscopriremo così questi spazi attraversi i progetti di design sperimentali tipici di questa iniziativa.


Villa Borsani

📍Via umberto I, 148, Varedo MB

Villa Bagatti Valsecchi

📍Via Vittorio Emanuele II, 48, Varedo MB

Extra

Ultimi, ma non per importanza, ecco due consigli in più su cosa visitare durante la Milano Design Week 2024.


Time traveler

📍Nilufar – Via Vincenzo Lancetti, 34

Artesanos

📍Ex Cinema Casoretto – Piazza San Materno

Scopri altri consigli e curiosità su Milano visitando il nostro profilo Instagram.

Privacy Policy Cookie Policy